EDUCATORI

Gli educatori, in forza del battesimo, divengono soggetti della missione sAssistentialvifica della Chiesa. Sono perciò inseriti a pieno titolo nell’impegno educativo pastorale, secondo l’identità e il progetto salesiano e secondo la loro competenza professionale.

La loro scelta è espressione di una decisione attenta e ponderata, che esige equilibrio, serietà e tenore di vita coerenti con l’impegno educativo, apertura agli interessi educativi propri della scuola, competenza professionale, disponibilità all’aggiornamento sistematico e partecipazione attiva agli incontri di programmazione e di verifica.

La professionalità educativa dei docenti valorizza la relazione interpersonale e si connota per una fondamentale dimensione etica, intesa come testimonianza personale, che può favorire l’interiorizzazione dei valori da parte degli allievi.

L’inserimento dei laici riafferma l’originalità del modello comunitario di educazione progettato e realizzato da don Bosco e contribuisce a caratterizzare la scuola e la formazione professionale salesiane come espressione della comunità cristiana, evidenziando la significatività ecclesiale del loro impegno educativo.

Nella nostra scuola sono presenti sette educatori che durante la giornata assistono i bambini e i ragazzi in classe durante le ore scolastiche, in cortile durante le ricreazioni e nel pomeriggio nel tempo dello studio. Gli educatori fanno parte della Comunità Educativo Pastorale, collaborano con il Consiglio della CEP, le maestre, i docenti e il coordinatore pastorale nella progettazione, realizzazione e verifica del Progetto Educativo Pastorale Salesiano.

X